Cos'è Verso l'Acqua?

VERSO L'ACQUA è un documentario a puntate che racconta le acque di Bologna. Bologna non sorge su un grande fiume; ma allora come ha fatto a prosperare? Da dove  e come veniva prelevata l'acqua? Viaggeremo alla scoperta dell'acquedotto romano, ancora 

in parte in funzione, e delle altre acque sotterranee di Bologna. 

 Viaggiamo insieme; ci bagniamo solo noi.


PUNTATA #2: nel ramo asciutto

Con la seconda puntata entriamo in un tratto abbandonato e asciutto dell'acquedotto Romano di Bologna. Il cunicolo non è agevole e altre forme di vita, poco invitanti, ne popolano le pareti. Una volta dentro, possiamo vedere i suggestivi segni delle picconate con cui è stato scavato a mano l'Acquedotto più di duemila anni fa.


PUNTATA #1: verso l'acquedotto

Con la prima puntata ci avviciniamo all'entrata del primo tratto dell'acquedotto Romano di Bologna che andremo a visitare. Attrezzati con tute e caschi protettivi, ci addentriamo tra la vegetazione per raggiungere un cunicolo nascosto. E intanto riflettiamo sul fatto che Bologna, a differenza di molte altre città, non sorge vicino a un fiume. Perché? E come si accedeva all'acqua?


Guidati dal GSB (Gruppo Speleologico Bolognese) ci accingiamo a riscoprire un aspetto importantissimo della storia della nostra città.


Trailer 

 

SINOSSI

 

L'acquedotto romano di Bologna è stato scavato più di duemila anni fa ed è ancora parzialmente in funzione. All'interno, sono visibili i segni delle picconate di chi si è dedicato per una vita intera alla realizzazione di un'opera utile a tutta la comunità. Quei segni risvegliano la coscienza civica ed ecologica di chi ha sempre usufruito dell'acqua aprendo semplicemente il rubinetto, con un gesto automatico e disimpegnato.

Se l'alpinismo è la visita in prima persona di un luogo già esplorato da qualcun altro, la speleologia è rimasta l'unica esplorazione, qui sulla terra, di ciò che non si è mai visto e, perciò, ancora non si conosce. Se non si è mai visto non significa che non esiste e se non si conosce non significa che non sia importante. L'analogia tra speleologia e documentario si fa suggestiva.

VERSO L'ACQUA.

Un documentario a puntate

Ogni giovedì una puntata.

Mentre le puntate procedeono, noi continuiamo a documentarci.

Scopriamo l'acqua insieme; ci bagniamo solo noi.


scritto da EDOARDO D'ELIA diretto da ENRICO POLI prodotto da DECKARD in collaborazione con MATTEO PRIMITERRA con la gentile partecipazione del

GSB (GRUPPO SPELEOLOGICO BOLOGNESE) montaggio EDOARDO D'ELIA 

musiche COMAKID (per gentile concessione dell'autore)