•••

Scienza e primarie

di Vittoria Maschietto

Ecco le domande indirizzate la scorsa settimana ai cinque candidati alle primarie del centrosinistra: sei quesiti messi a punto da un gruppo di giornalisti scientifici, blogger ed esperti (e pubblicati su Le Scienze), sei punti fermi di una richiesta di sincerità progettuale, di lucidità interpretativa degli argomenti cardine della scienza e della vita.

1. Quali politiche intende perseguire per il rilancio della ricerca in Italia, sia di base sia applicata, e quali provvedimenti concreti intende promuovere a favore dei ricercatori più giovani? 2. Quali misure adotterà per la messa in sicurezza del territorio nazionale dal punto di vista sismico e idrogeologico? 3. Qual è la sua posizione sul cambiamento climatico e quali politiche energetiche si propone di mettere in  campo? 4. Quali politiche intende adottare in materia di fecondazione assistita e testamento biologico? In particolare, qual è la sua posizione sulla legge 40? 5. Quali politiche intende adottare per la sperimentazione pubblica in pieno campo di OGM e per l’etichettatura anche di latte, carni e formaggi derivati da animali nutriti con mangimi OGM? 6. Qual è la sua posizione in merito alle medicine alternative, in particolare per quel che riguarda il rimborso di queste terapie da parte del SSN?

 

leggi di più

•••

Pietro Greco

EINSTEIN AVEVA RAGIONE

di Edoardo D'Elia

Serge Latouche

PER UN’ABBONDANZA FRUGALE

di Edoardo D’Elia

 


Fernando Savater

TAUROETICA

di Stefano Scrima

 

 

Armando Massarenti

PERCHÈ PAGARE LE TANGENTI È RAZIONALE MA NON VI CONVIENE

di Stefano Scrima

 


Michel Onfray

IL CORPO INCANTATO. Una genealogia faustiana.

Ponte alle Grazie, 2012

 

di Edoardo D'Elia

 

Michel Onfray è un filosofo edonista francese di successo: scrive molto e vende tanto; è fuori dal circuito accademico, ma le sue lezioni all’Universitè populaire (da lui fondata nel 2002) sono costantemente seguite da le più varie parsone; nonostante si definisca edonista, ateo e postanarchico, è popolare in Francia e in Italia; viene spesso criticato da giornalisti impegnati e da intellettuali di stazza, però dice di ricevere quotidianamente e-mail di ammiratori-discepoli che lo ringraziano perché lui ha davvero cambiato la loro vita, che hanno letto un suo libro per caso, poi subito un altro e poi tutti e ora sono più felici - quindi l’amarezza delle critiche si diluisce nel conforto dell’ammirazione. [CONTINUA]



Le Vignette di Ottobre



OGNI RECENSIONE HA UN ILLUSTRAZIONE ORIGINALE:

CRISI

di TPPP

MEZZO SECOLO DI PACIFISMO

di TPPP

COOPERAZIONE

di Stefano Laureti

TAUROETICA

di Irene Scarascia

PRIMAVERA SILENZIOSA

di TPPP

CALIFORNIA

di Irene Scarascia



contatti: redazione@rickdeckard.net