EPISODIO 1 - Parte la campagna di crowdfunding

PARTE LA CAMPAGNA DI CROWDFUNDING SU INDIEGOGO PER PRODURRE IL PORSSIMO EPISODIO DI FACCIAMOCELA RACCONTARE.

 

Dopo l’impalpabile successo dell’episodio 0, stiamo preparando, in barba a ogni pronostico, l’Episodio 1. Qui la campagna su indiegogo.

 

L’episodio 0 è stato prodotto senza spendere nulla, e si vede...

Il prossimo episodio sarà molto molto migliore del precedente, sia dal punto di vista tecnico che da quello narrativo - e anche la recitazione sarà molto più curata. Per fare questo salto di qualità abbiamo bisogno del vostro aiuto.  Seguiteci, sosteneteci e convincete tutti i vostri amici e parenti a visitare la pagina della nostra campagna di crowdfunding.

 

 

Cos’è il crowdfunding?

Il crowdfunding è la produzione "dal basso", chiunque può donare per sostenere un progetto in cui crede. Per sostenerci vai sulla pagina indiegogo.com/facciamocela-raccontare-ep-1

Lì potrai donare al progetto una somma di denaro a tua scelta che servirà esclusivamente a comprire le spese di produzione del prossimo episodio. A seconda della somma di denaro che donerai riceverai un perk. I perks sono premi di ringraziamento proporzionali alla cifra donata. Ad esempio, se donerai 10€: riceverai una password per scaricare l’episodio 1 in HD; il tuo nome apparirà nei titoli di coda e riceverai un’email di ringraziamento dal regista e dallo sceneggiatore con allegata la locandina ufficiale del corto. Più doni più riceverai - e più ti saremo grati.

 

Per ogni informazione o chiarimento su come donare o per ogni altra curiosità, non esitare a contattarci: redazione@rickdeckard.net

 

L’episodio 1

Abbiamo lasciato ALFREDO e DELPLACE, i nostri due neolaureati in bianco e nero, in bilico su un dubbio esistenziale: cominciare a scrivere articoli molto approfonditi ma mai remunerati per l’assistente del Professore o cercare una via più sicura per guadagnarsi da vivere? Forse la gloria o forse un lavoro? Davanti a un cammino in salita verso un futuro incerto, DELPLACE sembrava più scettico, ALFREDO meno realistico.

 

 

Ora cosa faranno? Cominceranno a scrivere quell’articolo su Ettore Majorana con cui l’Assistente vuole metterli alla prova o si lasceranno pervadere dalla disillusione preventiva e si cercheranno un lavoro serio? 

DELPLACE sente assai la pressione dei genitori che vorrebero un figlio autonomo; ALFREDO riesce ancora a fare finta di niente. Ma almeno sono insieme, si possono sostenere a vicenda e possono dividere il peso dell’incertezza in due. O forse no?

 

Vi sveleremo qualche accenno di trama pian piano. SEGUITECI!