(BitWord) Fitoterapia&Omeopatia

di Ilaria Ampollini

 

Fitoterapia: la fitoterapia fa parte delle medicine alternative. Utilizza preparati a base di erbe o piante. Secondo una definizione proposta dall'OMS nel 1980, si considera pianta medicinale ogni vegetale che contenga, in uno o più dei suoi organi, sostanze che possono essere utilizzate a fini terapeutici o preventivi, o che sono precursori di sintesi chemio-farmaceutiche. Per approfondire: http://www.sapere.it/sapere/medicina-e-salute/medicina-non-convenzionale/medicina-alternativa/le-principali-terapie-non-convenzionali/Fitoterapia.html

 

Omeopatia: l’omeopatia è la più diffusa e conosciuta delle medicine alternative, insieme a quella cinese. Elaborata verso la fine del XVIII secolo dal medico tedesco Samuel Hahnemann (1755-1843), utilizza in dosi minime o infinitesimali una sostanza (di origine vegetale, minerale o animale, a diverse diluizioni) seguendo la legge di similitudine. La stessa sostanza che provoca un malessere, se somministrata in basse dosi all’organismo malato, ne stimola le difese immunitarie, portandolo a guarigione. Per approfondire: http://www.sapere.it/sapere/medicina-e-salute/medicina-non-convenzionale/medicina-alternativa/le-principali-terapie-non-convenzionali/Omeopatia.html