ADOLF LOOS

Claire Beck

Adolf Loos. Un ritratto privato

Roma: Castelvecchi, 2014

pp. 127, € 16.50

ISBN 9788868261023


di Paulo Fernando Lévano

 

Un architetto su Deckard? Forse dobbiamo rompere qualche regola non scritta del nostro lavoro e scoprire subito le carte. Ecco, ammettiamo che, ora come ora, stiamo espandendo i nostri orizzonti tematici: abbiamo avuto un periodo in cui discutevamo di Serge Latouche e capitalismo finanziario (e ne riparleremo) e di recente ci siamo dedicati a cibo e cinema (il duo vincente della divulgazione). Ma per questo simpatico libello uscito nella collana “Ritratti” di Castelvecchi, sentiamo di compiere comunque il gesto (molto hip-hop) di proclamare che in fondo siamo gli stessi ragazzini di prima, con dei temi che rinunciamo a lasciarci indietro, con uno stile che vogliamo continuare a portarci dietro; dopo tutto, restiamo dei filosofi a cui piace parlare di scienza e società contemporanea.

leggi di più

STORIA DELL'IDEA D'EUROPA

Federico Chabod

Storia dell'idea d'Europa

Bari: Laterza, 2015

pp. 171, € 9,50

ISBN 9788842046707

 

di Francesca De Simone


Quest’opera di Chabod non è solo un manuale di storia, si configura bensì come riflessione particolarissima che taglia trasversalmente la storia europea partendo dalla domanda: “Quando e perché gli europei cominciano ad avere coscienza di sé in quanto europei?” L’argomento riprende il nucleo di un corso universitario che Chabod tenne, per la prima volta, alla Facoltà di Lettere di Milano nel 1943-44 e il testo è la copia di dispense di un corso successivo, più ampio, del 1958-59. L’opera costituisce certo una preziosa e chiara ricostruzione degli snodi centrali della nostra storia, anche se forse paga un po’, con alcune ripetizioni, il fatto di essere ripresa da lezioni universitarie. La storia d’Europa qui trattata va dalle Guerre persiane alla prima metà dell’Ottocento e l’autore riesce, in poche pagine, a sottolineare i momenti di svolta, nel passaggio da un periodo all’altro, e a mostrare come si siano poi articolati in modo da formare la coscienza europea nel suo insieme. Chabod procede, da un punto di vista metodologico, all’integrazione di due canoni: «il canone della contrapposizione» e quello della «storia integrale». Il primo mette in rilievo che la ricostruzione dei caratteri dell’Europa, fatta da storici europei, procede attraverso la contrapposizione con, e la differenza da, chi europeo non è; il secondo canone, che fa del testo un’opera completa e sfaccettata, diversa da un semplice manuale di storia, è proprio la scelta di non individuare un solo ambito della storia europea da trattare, bensì di affrontare l’analisi di tutti i caratteri centrali nella formazione di una civiltà: la vita spirituale, le considerazioni politiche, i rapporti tra politica ed economia, la produzione culturale. Chabod riesce spesso ad integrare i vari ambiti, ma la scelta delle fonti, quasi sempre testi di grandi intellettuali come Machiavelli, Montaigne, Montesquieu, Voltaire, tradisce forse una propensione alla ricerca delle tracce culturali a discapito di considerazioni di natura politica, nel senso più tradizionale del termine.

leggi di più

INTERVISTA A LORIANO MACCHIAVELLI

A cura di Arianna Ricci


"Scrivo solo perché

C'è una voce dentro di me

che non si quieta."

Sylvia Plath


Da più di quarant'anni la voce letteraria di Loriano Macchiavelli non si ferma e narra l'Italia nelle sue molte forme e nei suoi cambiamenti, a partire dal 1974 attraverso i romanzi che raccontano le celebri inchieste di Sarti Antonio, e con titoli riferiti ai sotterranei della storia italiana, come Strage (1990) e Funerale dopo Ustica (1989). Eccolo dunque a descrivere la sua esperienza di ricerca e scrittura, in un'intervista concessa di fronte ad un caffè macchiato, che Sarti Antonio non prenderebbe mai...

leggi di più

INTERVISTA A MASSIMO POLIDORO

a cura di Arianna Ricci


«La mia mente [...] si ribella alla stagnazione [...] Io bramo l'esaltazione mentale. Ecco perché ho scelto la mia particolare professione, o piuttosto l'ho creata, dato che sono l'unico al mondo.»

Sherlock Holmes

Arthur Conan Doyle, Il Segno dei Quattro, 1890

 

E la singolare professione di Massimo Polidoro è quella di “esploratore dell'insolito”, che spazia in molte diverse discipline, dalla scienza all'illusionismo, dall'insegnamento di Metodo Scientifico e Psicologia dell’Insolito presso l’Università di Milano-Bicocca alla fondazione del CICAP, e lo porta ai confini del mondo e della realtà, usando curiosità e razionalità combinate insieme. Dopo il successo del suo ultimo romanzo, Il Passato è una Bestia Feroce (la cui recensione trovate qui), eccolo ora a spiegare tutto ciò in un'intervista...

leggi di più

PUNTATA #6

Puntata #6

Dove si scopre come giocare con cognizione e come è difficile fingere di non aver girato due volte la stessa puntata. Ospite: Carlo Maria Cirino (Dottorando in Filosofia presso Università di Urbino e fondatore di Filosofia coi Bambini); Convitata: Giorgia Aldrighetti (filosofa coi bambini)


PUNTATA #2

Con la seconda puntata entriamo in un tratto abbandonato e asciutto dell'acquedotto Romano di Bologna. Il cunicolo non è agevole e altre forme di vita, poco invitanti, ne popolano le pareti. Una volta dentro, possiamo vedere i suggestivi segni delle picconate con cui è stato scavato a mano l'Acquedotto più di duemila anni fa.


Guidati dal GSB (Gruppo Speleologico Bolognese) ci accingiamo a riscoprire un aspetto importantissimo della storia della nostra città.


ITALIAN COMICS, ITALIAN 70'S

ITALIAN COMICS, ITALIAN 70'S


di Carlo Somigli


Si è appena chiusa a Rimini la mostra Italian comics: Romano Garofalo, da Johnny Logan al multmediale. La mostra, ospitata nella sala delle teche del Museo Civico, ripercorre la storia artistica dell'autore riminese tracciando un percorso che dalla produzione giovanile indipendente passa per la collaborazione con altri grandi nomi del fumetto italiano, fino ad arrivare all'ultima fatica di Garofalo, la direzione di Italian Comics.

leggi di più

DARWIN DAY

DARWIN DAY, l’evoluzione di una manifestazione divulgativa


di Carlo Somigli


Il Darwin Day è un evento internazionale che si tiene in occasione dell'anniversario della nascita di Charles Darwin, padre dell'evoluzionismo, avvenuta il 12 febbraio 1809. Scopo del Darwin Day è promuovere la ricerca e avvicinare il pubblico alle nuove scoperte scientifiche, celebrando l'opera del grande naturalista inglese. 

leggi di più



di Alessandro Spedicato
di Alessandro Spedicato

L'ultima illustrazione pubblicata, cliccala per andare all'articolo.

Qui sono raccolte le illustrazioni più belle create per i nostri testi.


migliori elaborati del corso

THE LIFE AND TIMES OF SCROOGE MCDUCK DI KENO DON HUGO ROSA

di Mariangela Elisabetta Cerrato

 

Il suo stile preciso, la cura maniacale per i dettagli e le fonti di riferimento, nonché la fine caratterizzazione di personaggi “umani” che vivono, soffrono e lottano nel mondo dei duri più duri in cui solo il più scaltro può trionfare sono solo alcuni dei motivi che rendono Keno Don Hugo Rosa uno dei più grandi autori disneyani esistenti e la sua The Life and Times of Scrooge McDuck uno dei capisaldi della storia del fumetto.

leggi di più

Carson | Ferraris | Latouche |Latour | Lyotard | Onfray | Morin Savater 

Nell'archivio ci sono le sezioni dedicate a pensatori di rilievo su cui abbiamo scritto parecchio. Si infoltirà sempre più, quindi leggete da subito altrimenti rimanete indietro. È solo un consiglio, ma poi non dite che non ve l'avevamo detto.


illuminismo | romanticismo | finanzcapitalismo