IL CINEMA AMERICANO CONTEMPORANEO

Giaime Alonge, Giulia Carluccio

Il cinema americano contemporaneo

Roma-Bari: Laterza, 2015

pp. 228, € 22,00

ISBN 9788858114759


di Gregorio Zanacchi Nuti


Sul valore e le condizioni di possibilità di una “storia della contemporaneità” si è a lungo discusso. Lo studioso, nel tentativo di appropriarsi di ciò che gli sta di fronte, deve aguzzare lo sguardo e lottare contro la presbiopia congenita all’uomo, ostacolo che ha vanificato più di una ricerca. Fare storia del presente tende così a tradursi in una serie di tentativi infruttuosi o ridicoli, con un autore confuso tra contorni sfocati e previsioni imprecise come chi, in possesso di una manciata di pixel, volesse indovinare il soggetto di uno scatto digitale. Talvolta però è possibile, aiutandosi con la traccia del recente passato, orientarsi in questa multiformità confusa e ricavarne, se non un quadro preciso, almeno un’idea dei percorsi possibili. Senza la pretesa di voler tracciare una volta per tutte una topografia insindacabile, l’autore si avvicina all’ignoto e registra i percorsi battuti, nel tentativo di individuare nuove vie d’accesso ad un territorio inesplorato. L’opera di Alonge e Carluccio ci consegna uno stradario del cinema americano a cavallo del ventunesimo secolo, sospeso tra le ultime grandi highways e nuove strade ancora in costruzione, pronte per essere percorse da future trattazioni. 

leggi di più

CONTAGIOSO

Jonah Berger

Contagioso. Perché un’idea e un prodotto hanno successo e si diffondono.

Milano: Sperling & Kupfer, 2014

pp. 256, € 19,00

ISBN 978882005512

 

di Andrea Germani

 

L'esperienza su questo mondo mi ha insegnato che gli americani apprezzano i self-help books, meglio, li adorano, forse anche più del bacon e di Oprah Winfrey. Il libro che sto per presentarvi non serve precipuamente a curarsi dal mal d’amore, credere più in se stessi o far crescere le begonie più belle di tutto l’isolato, ma può offrirvi qualcosa di molto meglio di tutto ciò. Il libro in questione è Contagioso. Perché un’idea e un prodotto hanno successo e si diffondono; presumo non ci sia bisogno di spiegarvi di cosa tratta il volume. L’autore è Jonah Berger, economista e Professore associato di marketing alla Wharton School presso l’Università della Pennsylvania. L’obiettivo del libro è mostrare al lettore i meccanismi che sottendono l’improvvisa diffusione di prodotti, video di YouTube, mode, tendenze giovanili, nomi di donna e quant’altro.

leggi di più

INTERVISTA A LORIANO MACCHIAVELLI

A cura di Arianna Ricci


"Scrivo solo perché

C'è una voce dentro di me

che non si quieta."

Sylvia Plath


Da più di quarant'anni la voce letteraria di Loriano Macchiavelli non si ferma e narra l'Italia nelle sue molte forme e nei suoi cambiamenti, a partire dal 1974 attraverso i romanzi che raccontano le celebri inchieste di Sarti Antonio, e con titoli riferiti ai sotterranei della storia italiana, come Strage (1990) e Funerale dopo Ustica (1989). Eccolo dunque a descrivere la sua esperienza di ricerca e scrittura, in un'intervista concessa di fronte ad un caffè macchiato, che Sarti Antonio non prenderebbe mai...

leggi di più

INTERVISTA A MASSIMO POLIDORO

a cura di Arianna Ricci


«La mia mente [...] si ribella alla stagnazione [...] Io bramo l'esaltazione mentale. Ecco perché ho scelto la mia particolare professione, o piuttosto l'ho creata, dato che sono l'unico al mondo.»

Sherlock Holmes

Arthur Conan Doyle, Il Segno dei Quattro, 1890

 

E la singolare professione di Massimo Polidoro è quella di “esploratore dell'insolito”, che spazia in molte diverse discipline, dalla scienza all'illusionismo, dall'insegnamento di Metodo Scientifico e Psicologia dell’Insolito presso l’Università di Milano-Bicocca alla fondazione del CICAP, e lo porta ai confini del mondo e della realtà, usando curiosità e razionalità combinate insieme. Dopo il successo del suo ultimo romanzo, Il Passato è una Bestia Feroce (la cui recensione trovate qui), eccolo ora a spiegare tutto ciò in un'intervista...

leggi di più

PUNTATA #6

Puntata #6

Dove si scopre come giocare con cognizione e come è difficile fingere di non aver girato due volte la stessa puntata. Ospite: Carlo Maria Cirino (Dottorando in Filosofia presso Università di Urbino e fondatore di Filosofia coi Bambini); Convitata: Giorgia Aldrighetti (filosofa coi bambini)


PUNTATA #2

Con la seconda puntata entriamo in un tratto abbandonato e asciutto dell'acquedotto Romano di Bologna. Il cunicolo non è agevole e altre forme di vita, poco invitanti, ne popolano le pareti. Una volta dentro, possiamo vedere i suggestivi segni delle picconate con cui è stato scavato a mano l'Acquedotto più di duemila anni fa.


Guidati dal GSB (Gruppo Speleologico Bolognese) ci accingiamo a riscoprire un aspetto importantissimo della storia della nostra città.


BOLOGNA E L'ORIENTE: IL FESTIVAL 2015

di Arianna Ricci


Sia per chi studia l'Oriente nei suoi molteplici aspetti, dai più sfavillanti ai più oscuri, sia per chi pensando ad esso ha in mente l'immagine di una terra fantastica, lontana e misteriosa, fatta di viaggi nel deserto a bordo di un tappeto volante e fiori di loto sbocciati nella seta più pura, il secondo ed il terzo fine settimana di giugno hanno fornito un'occasione di sentirsi un po' Marco Polo, poiché il Fiera District di Bologna ha ospitato il Festival dell'Oriente 2015.

leggi di più

ITALIAN COMICS, ITALIAN 70'S

ITALIAN COMICS, ITALIAN 70'S


di Carlo Somigli


Si è appena chiusa a Rimini la mostra Italian comics: Romano Garofalo, da Johnny Logan al multmediale. La mostra, ospitata nella sala delle teche del Museo Civico, ripercorre la storia artistica dell'autore riminese tracciando un percorso che dalla produzione giovanile indipendente passa per la collaborazione con altri grandi nomi del fumetto italiano, fino ad arrivare all'ultima fatica di Garofalo, la direzione di Italian Comics.

leggi di più



di Alessandro Spedicato
di Alessandro Spedicato

L'ultima illustrazione pubblicata, cliccala per andare all'articolo.

Qui sono raccolte le illustrazioni più belle create per i nostri testi.


migliori elaborati del corso

THE LIFE AND TIMES OF SCROOGE MCDUCK DI KENO DON HUGO ROSA

di Mariangela Elisabetta Cerrato

 

Il suo stile preciso, la cura maniacale per i dettagli e le fonti di riferimento, nonché la fine caratterizzazione di personaggi “umani” che vivono, soffrono e lottano nel mondo dei duri più duri in cui solo il più scaltro può trionfare sono solo alcuni dei motivi che rendono Keno Don Hugo Rosa uno dei più grandi autori disneyani esistenti e la sua The Life and Times of Scrooge McDuck uno dei capisaldi della storia del fumetto.

leggi di più

Carson | Ferraris | Latouche |Latour | Lyotard | Onfray | Morin Savater 

Nell'archivio ci sono le sezioni dedicate a pensatori di rilievo su cui abbiamo scritto parecchio. Si infoltirà sempre più, quindi leggete da subito altrimenti rimanete indietro. È solo un consiglio, ma poi non dite che non ve l'avevamo detto.


illuminismo | romanticismo | finanzcapitalismo